Turno infrasettimanale nei campionati regionali

07-01-2016 08:13 -

Sconfitta pesante quella subita dagli Allievi Regionali in casa contro il Calcio Sicilia; l’occasione era ghiotta per conquistare una vittoria che avrebbe ulteriormente accorciato la classifica e invece, dopo un primo tempo buono da parte dei ragazzi, con Sciara che su rigore ineccepibile firmava il gol del vantaggio e almeno altre due buone occasioni per raddoppiare, nella ripresa la luce si è spenta e gli ospiti hanno potuto effettuare il sorpasso, pareggiando al 10 minuto e conquistando i tre punti quando alla fine mancavano pochi minuti.
Grande la delusione anche perché, dopo un ottimo primo tempo, nulla faceva presupporre che gli ospiti potessero invertire la rotta, portando a casa una vittoria che vale doppio, aumentando il distacco dalla nostra formazione e portandosi a ridosso della capolista Cei, che poche ore prima aveva con il medesimo risultato battuto la Nerazzurra.
Ai ragazzi insieme al Tecnico il compito di analizzare una sconfitta che brucia, trovarne i motivi sarà utile per il futuro, ad iniziare da Sabato quando un’altra gara difficile ci attende, con i ragazzi che faranno visita alla Cantera Ribolla, formazione rinfrancata dalla vittoria in campo esterno contro la Tieffe.
I Giovanissimi del binomio Tedesco – Greco invece vanno a mille, battono con un perentorio 4 a 1 a domicilio il Trapani, per una vittoria che vale solo per il morale, che dimostra di un gruppo in crescita costante e che testimonia l’ottimo lavoro di chi li guida.
Dopo essere andati in svantaggio, i nostri si mettono a giocare e per i padroni di casa non c’è più nulla da fare, 4 gol in rapida sequenza consegnano una vittoria di grande prestigio, ottenuta in trasferta e contro una società professionistica; in classifica si lotta con il Cei e la Fincantieri per la prima piazza, ma crediamo che continuando su questa strada l’obiettivo potrebbe essere perseguibile.



Fonte: Salvo De Lisi