Allievi beffati sul filo di lana....

03-11-2014 10:41 -

Turno interlocutorio quello di ieri per tutte le nostre formazioni che hanno centrato una sola vittoria a fronte di due pareggi e una sconfitta.
Nei due massimi campionati regionali i Giovanissimi non vanno oltre il pari contro i pari età del Borgonuovo, chiudendo sull´ 1 a 1 una gara che andava chiusa ben prima del pareggio dei padroni di casa; il gol di Di Maio ( splendido...) sembrava dare il via ad una facile affermazione ma...i ragazzini di Gianfranco Sucameli sbagliavano di tutto sottoporta e i sempre combattivi avversari sfruttavano la unica occasione creata, conquistando un pareggio che lascia l´amaro in bocca.
Questo alla fine il commento del Mister: " Peccato, credo di potere dire che avremmo meritato la vittoria, se non altro per il numero di palle gol create, purtroppo quando non la metti dentro puoi anche non vincere e questo oggi è successo proprio a noi ".
Altro amaro pareggio per gli Allievi, che in seguito a questo 3 a 3 perdono la testa della classifica, dove adesso si isola il Calcio Sicilia, che passa con autorità sul terreno della Cantera Ribolla.
A Sciacca si gioca contro una ottima Kronion, e i ragazzi mettono subito le cose in chiaro, passando in vantaggio grazie a Tinaglia, bravo ad infilare in rete su angolo calciato da Imperiale; la gara sembra facile da amministrare ma i padroni di casa non ci stanno e ribaltano il risultato in 6 minuti, portandosi in vantaggio grazie ad uno - due micidiale, con qualche pecca difensiva da parte della nostra formazione.
Quando sembra che la strada sia in salita, sale in cattedra Alessio Landolina: la sua abilità nei calci piazzati è proverbiale e su due punizioni il suo piedino magico fa centro in entrambe le occasioni, ribaltando ancora il punteggio e portando i nostri sul 3 a 2. Gara finita e in ghiaccio? Macchè.....il direttore di gara concede una sorta di terzo tempo, condito da ben 6 minuti di recupero e, proprio durante questi, una punizione battuta in prossimità del centrocampo risulta fatale a Barone, che non riesce ad impedire che la sfera rotoli in fondo al sacco in modo beffardo: finisce 3 a 3 e il pari costa il primato, adesso occupato in solitudine, come già detto, dalla forte formazione di Mister Sampino.
Nei campionati sperimentali girandola di emozioni al " Santocanale ", con i Giovanissimi di Benny Catanzaro che cedono l´intera posta ad un Cei ben messo in campo e con delle ottime individualità. L´inizio dei nostri è confortante, il gol sembra dover arrivare da un momento all´altro, con Lauricella, Cilluffo e Pace che falliscono il tapin vincente. Poi invece la rete la trovano gli ospiti, con una punizione che termina la sua corsa sotto la traversa, lì dove Ingrassia non può arrivare. Il gol mette i nostri al tappeto, il tempo per recuperare c´è tutto, ma i ragazzi si fanno prendere dalla foga, perdono lucidità e falliscono il pari in più occasioni, chiudendo così il primo tempo in svantaggio.
La ripresa vede ancora i nostri protesi in avanti, alla ricerca di un pareggio che sarebbe anche meritato ma la beffa è dietro l´angolo: il tiro in porta non è irresistibile, ma si insacca per il 2 a 0 degli ospiti e la gara praticamente finisce qui...
Bene invece gli Allievi Sperimentali: il 3 a 2, contro una sempre ostica Wisser dell´amico Nicolino Aliotta, è un risultato importante, anche se i ragazzi partono bene e vanno a rete con facilità, portandosi sul 2 a 0 in sette minuti: sembra tutto facile, ma nella ripresa gli ospiti in maglia rosa non si arrendono, trovano prima l´ 1 a 2 e poco dopo anche il pareggio, sfruttando una indecisione della nostra linea difensiva; gli ultimi 10 minuti sono un assalto alla porta ospite, con l´estremo difensore avversario che riesce a sventare le minacce continue, parando il parabile e forse anche qualcosa in più...poi su uno degli ultimi assalti Spinoccia trova il varco giusto, depositando in rete il pallone del 3 a 2, sancendo una vittoria alla fine sofferta ma anche meritata.
Il quadro si chiude oggi, alle ore 18.00 scende in campo il gruppo dei 2002, quei ragazzini terribili di Mister Filippo Seidita; avversario appare ancora una volta proibitivo, ma i ragazzini terribili ci fanno sempre divertire....quindi occhio a questa partita, valida per il Campionato Giovanissimi Sperimentali.


Fonte: Salvo De Lisi