01 Ottobre 2020

Trofeo " Costa di Sorrento "

30-03-2016 12:21 - News Storiche
Si torna a casa, si fa ritorno in pullman ed è forse la fatica più grande da sopportare, perché il viaggio è lungo e si porta dietro il ricordo di una manifestazione che personalmente mi ha regalato grandi soddisfazioni, per quanto vissuto e per la possibilità che ho avuto di verificare sul campo il lavoro svolto dalla Società alla quale appartengo.
Ebbene dicevo la soddisfazione è grande, resa possibile dalle emozioni che i nostri ragazzi mi hanno regalato; due squadre Giovanissimi composte entrambe da ragazzi del 2002 e tanti del 2003, che hanno dato battaglia e combattuto sul campo, contro avversari più grandi e gruppi comunque più affiatati: un crescendo continuo sino alle due gare dell’ultimo giornata di qualificazione, quando i ragazzi di Mister Provenzano e quelli di Mister Ferrara hanno dato saggio delle loro potenzialità, gli uni perdendo di misura e gli altri sconfiggendo per 1 rete a 0 il Massalubrense, grazie ad una zampata di Antonio Pellegrino ( classe 2002 …).
Non abbiamo raggiunto le semifinali, ma la nostra partecipazione al Torneo giovanissimi con ragazzi tutti sotto età aveva uno scopo preciso: valutare sul campo le potenzialità dei nostri ragazzi, per verificare il lavoro svolto sino a questo momento.
Sotto questo punto di vista, la mia soddisfazione è enorme, ho visto chiaramente tutte le sei gare disputate e mai, dico mai, ho visto i ragazzi soffrire, se non per la differenza fisica degli avversari che, alla lunga, naturalmente aveva il sopravvento.
Quello che rimane è la consapevolezza che stiamo lavorando non bene ma benissimo, e questo era quello che volevamo verificare attraverso questa partecipazione, condita poi da 5 giorni di vacanza per i nostri ragazzi e per i genitori che hanno avuto il piacere di trascorrere la Pasqua insieme a noi.
I 2007 e 2008 poi…..fantastici; dopo la prima giornata dove i ragazzi hanno patito le tante ore di viaggio, le due gare successive sono state uno show dei piccoli calciatori in casacca bianco blu, che hanno fatto vedere quello di cui sono capaci, vincendo le due gare del girone eliminatorio con largo punteggio, sino alla semifinale, vinta contro i padroni di casa con un parziale di ben 4 reti a 0…poi la finale della categoria, contro l’ Atletico Sant’ Agata, squadra che ci aveva battuti all’esordio, reduci appunto da ben 14 ore di viaggio ……qui si è consumata una piccola ingiustizia, che purtroppo negli ultimi tempi abbiamo visto anche in Tornei disputati “ in casa “; tirare dal calcio d’inizio, sfruttando le doti di un piccolo calciatore non mi è sembrato corretto, tanto che anche un abilissimo direttore di gara ha preannunciato che il prossimo anno, nel regolamento della categoria, questo non sarà più possibile…
Abbiamo perso 4 a 3 ma la soddisfazione personale è quella di avere visto i “ ragazzi “ di Mister Provenzano andare a rete giocando la palla a terra e sfruttando le doti di ognuno di loro; credetemi, uno spettacolo nello spettacolo per me che ho ricevuto da tutti i presenti i complimenti per la qualità di tutti i ragazzini che sono scesi in campo.
Le lacrime dei bambini a fine gara vanno comprese, sono poco più che bambini e per loro perdere è un piccolo dramma, sta a noi far capire loro che si cresce anche attraverso le sconfitte, eppure devo dirvi che durante il viaggio di ritorno qualcuno di loro ha cercato di spiegarmi i motivi del pianto, e ascoltando ho preso atto che aveva dato fastidio essere sconfitti non sul piano del gioco ma su quello della precisione, visto che ben 3 dei 4 gol subiti era stato realizzato su calcio d’ inizio o su calcio da fermo: insomma, anche loro seppur piccoli, avevano la perfetta coscienza che si stava consumando una piccola ingiustizia…e questo, comunque va considerato un piccolo segno di maturità, da prendere a riferimento per capire che anche con i più piccoli si può lavorare non solo sul campo….
I 2008 hanno partecipato ad un triangolare, dove hanno prevalso aggiudicandosi il Trofeo in palio; grazie anche a loro che ci hanno fatto vivere delle partite splendide: l’ innesto di Ruscazio Jr, e di Saetta con i 2008 che giocano insieme ai 2007 ( Di Folco, Zito e Spitaleri …) ha consentito di fare divertire anche loro, premiati e felici come mai e anche noi abbiamo applaudito le loro prestazioni come quelle degli altri piccoli partecipanti.
Insomma, tre giorni intensi, vissuti con i nostri ragazzi, per conoscerli meglio e per valutare anche in modo più ampio la loro crescita, attraverso il confronto con delle realtà diverse….torno a casa convinto che siamo nell’elite del calcio giovanile e che possiamo solo migliorare, se riusciremo a mantenere alto il livello di attenzione verso i nostri ragazzi…sul campo e non…
Infine voglio ringraziare tutti, dai genitori dei 2008 e 2007 a quelli dei 2002, che si sono prodigati per rendere più sereno e tranquillo il nostro soggiorno; abbiamo festeggiato compleanni, abbiamo festeggiato la Santa Pasqua con un uovo gigante “ consumato “ in pochi istanti, abbiamo gioito per le vittorie e patito le sconfitte ma quello che mi preme sottolineare è stata l’ atmosfera del viaggio intero, rilassata e serena, così come doveva essere….grazie a tutti e…alla prossima.





Fonte: Salvo De Lisi

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio