06 Agosto 2020

Le gare del week end

19-10-2015 10:44 - News Storiche
Si è giocato tanto nel fine settimana e i responsi del campo hanno consegnato una settimana altalenante per le nostre formazioni, impegnate nei vari campionati di pertinenza.
Andiamo con le note liete, rappresentate dalle tre vittorie conseguite da Giovanissimi Regionali, Giovanissimi Sperimentali e Allievi Sperimentali.
I ragazzi di Totò Tedesco espugnano il terreno dell´ Animosa Corleone, dopo una gara difficile e ostica, come era possibile prevedere, grazie ad una rete siglata in extremis da Tomasino, giunta quasi allo scadere, che consente ai ragazzi di portare a casa la terza vittoria su tre gare disputate; non brilla la nostra formazione e rischia parecchio, con i legni che salvano per ben due volte la nostra porta difesa da Ingrassia, i ragazzi hanno le loro occasioni per passare ma non si sfruttano e la gara rimane in bilico sino alla fine, quando appunto Tomasino trova la zampate vincente.
Bellissima la gara vinta dagli Allievi di Filippo Seidita, contro il Calcio Sicilia la sfida è di quelle toste, di buon livello tecnico e di grande agonismo, con due compagini che giocano un buon calcio e che danno spettacolo, affrontandosi a viso aperto e cercando sempre la vittoria.
Gara equilibrata dunque, spezzata da una invenzione di Canzoneri, che in progressione percorre 50 metri di campo e poi infila il pallone lì dove il portiere ospite non può arrivare, fra il tripudio di compagni e pubblico di casa, per un 1 a 0 che fa il paio con la bella vittoria conseguita nel turno precedente; gruppo ben assortito quello degli Allievi Sperimentali, con tanti ragazzi che si stanno mettendo in evidenza e che giocano un bel calcio, tecnicamente e agonisticamente parlando.
Altra bella vittoria quella dei 2002 di Mister Giacomo Tedesco, capaci di rifilare 6 reti in campo esterno al malcapitato avversario di turno, quella Valle Jato rimasta comunque in partita per una intera frazione di gioco, sino al 2 a 2....poi i "ragazzini terribili" vengono fuori con prepotenza e la gara non ha più storia, con Scimone ancora una volta mattatore, autore di una quaterna di reti.
Perdono invece 2 a 0 in casa i 2002 di Mister Andrea Provenzano: la Renzo Lo Piccolo mette subito le cose in chiaro, con un uno - due che decide la gara; comunque buona la prestazione dei nostri, che avrebbero l´occasione per riaprire la gara, ma il calcio di rigore del possibile 1 a 2 viene fallito e gli ospiti amministrano la gara sino al triplice fischio di un attento direttore di gara.
Gli Allievi Regionali invece inciampano sul Monreale di Mister Totò Tarantino, pareggiando 1 a 1 fra le mura amiche e fallendo una ghiotta occasione per rimanere in scia della capolista, che adesso è il Cei, dopo i 3 punti assegnati dal Giudice Sportivo e relativi alla gara disputata contro la Neroazzurra.
I ragazzi di Peppe Ferrante giocano un primo tempo davvero brutto, senza ardore agonistico e senza mai impensierire il portiere avversario, dando così agli ospiti l´opportunità di crederci e di pensare che, in fin dei conti, si può anche tentare qualcosa di più....
La prima frazione termina a reti inviolate ma sono gli ospiti a giocare meglio, più ordinati ribattono colpo su colpo e non disdegnano qualche proiezione offensiva, che mette in ansia la nostra retroguardia, ben protetta comunque da un Esposito che non commette errori e compie un paio di interventi di rilievo. Nella ripresa la musica non cambia, almeno sino al gol ospite, giunto al termine di una azione davvero pregevole e sulla quale il nostro Esposito nulla può, con il Monreale che adesso ci crede davvero e pensa di potere fare bottino pieno.
Il gol subito però, suona la carica per i ragazzi di Mister Ferrante e da quel momento gli ospiti sono costretti nella loro metà campo, da una pressione e da una intensità sino ad allora mai messa in mostra. Il gol del pari sembra cosa fatta, con Zangara che di testa scavalca il portiere avversario ma sulla linea interviene Spinoccia, che in posizione di fuorigioco scarica tutta la rabbia calciando il pallone e non rendendosi conto di essere in posizione irregolare...
Sarà comunque lo stesso Spinoccia a farsi perdonare, all´ultimo giro di lancetta, mettendo dentro di testa da pochi passi un pallone scodellato da Girgenti: finisce 1 a 1 ed è forse il risultato più giusto, con le due compagini che lasciano il campo senza entusiasmo: gli ospiti per avere subito il pareggio all´ultimo assalto, i nostri per avere sprecato un´occasione che, alla vigilia ma solo alla vigilia, appariva ghiotta......


Fonte: Salvo De Lisi

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio