01 Ottobre 2020

Le gare del fine settimana.

17-11-2014 09:48 - News Storiche
Vittorie per le formazioni regionali, sconfitte per quelle sperimentali: questo il responso di un fine settimana che ha sancito, appunto, le vittorie in trasferta delle compagini di Mister Ippolito e Mister Sucameli.
Gli Allievi vincono in rimonta, dopo una gara tirata e combattuta, contro un Punto rosa mai domo, che passa in vantaggio su rigore a ripresa appena iniziata; l´ingresso di Cristian Tinaglia vivacizza la nostra formazione e l´attaccante cambia il corso della gara, prima propiziando l´angolo dal quale nasce il pareggio di Mancuso, poi seminando i difensori avversari e mettendo Imperiale in condizione di battere a rete a porta vuota: 2 a 1 e altri tre punti importantissimi, con la capolista che rimane lì, a due punti, in attesa del prossimo turno, quando le prime 4 saranno impegnate negli scontri diretti, con la Ludos Alcamo che ospita il Calcio Sicilia e la nostra compagine che in casa ospiterà la Cantera Ribolla.
Bene anche i Giovanissimi di Gianfranco Sucameli, che sul terreno dell´ Adrasto passano in scioltezza, con un 5 a 1 finale che consente di raggiungere la terza piazza in classifica. I ragazzi sono in crescita, le vittorie fanno bene e il lavoro del Tecnico inizia a vedersi, con le buone prestazioni fornite sul piano del gioco. Le reti portano la firma di Savasta, Muzib, Chiappara e Filippone , oltre ad una autorete.
Gli Allievi Sperimentali invece perdono lo scontro diretto contro la capolista Panormus, ma il rimpianto è forte, dopo una gara agonisticamente valida, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, visto che i ragazzi hanno giocato una seconda frazione all´insegna della grinta e della massima determinazione; peccato, ma guai a fermarsi, ancora una volta la formazione di Filippo Seidita ha dato sfoggio di compattezza e personalità, e il risultato non deve scoraggiare i ragazzi, ai quali va solo fatto un grandissimo unico applauso.
Perdono anche i ragazzi di Benny Catanzaro e qui la sconfitta è bruciante: il gol di Vallone dopo pochi minuti sembra il viatico per una vittoria possibile ma....come capita spesso, il pareggio dei padroni di casa sgonfia letteralmente i nostri ragazzi, il panico prende il sopravvento e la paura di perdere costa incredibili svarioni difensivi, che consentono alla formazione di Vincenzo Porretto di prendere il largo, portandosi sul 4 a 1. La ripresa vede una leggera reazione ma non basta per mettere in difficoltà difesa e portiere di casa, quel Marineo apparso sicuro e in possesso di ottime doti. Il gol del 2 a 4 arriva a pochi minuti dal triplice fischio e serve solo a scrivere la parola fine ad una domenica da incubo.


Fonte: Sport Village Tommaso Natale

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio