27 Settembre 2020

La partita più bella...

12-11-2013 08:35 - News Storiche
Dovrebbe essere la cronaca di una partita, quella disputata ieri nel Campionato Esordienti con arbitro federale; un derby in piena regola, con in campo i ragazzi di Giacomo Tedesco e quelli di Danfranco Albegiani. Esordio per tutti e 36 piccoli calciatori, alla loro prima esperienza sul " campo grande " e per la prima volta diretti da un arbitro " vero " con tanto di divisa e fischietto regolare...ho detto dovrebbe, perché la cosa più bella per chi scrive è stata l´atmosfera vissuta nel pre - gara, che per l´occasione mi ha visto nelle vesti di Dirigente Accompagnatore del gruppo di Mister Tedesco, mentre il buon Gaetano Talluto faceva altrettanto con il gruppo di Mister Albegiani.
Vivere l´atmosfera che regnava negli spogliatoi è stata una emozione davvero unica, una di quelle occasioni per cui mi ritengo fortunato; ho visto negli occhi di questi bambini tutte le emozioni, le paure, la gioia di chi si avvicina a questo splendido, meraviglioso e unico mondo che si chiama Calcio, quello vero, scevro da qualsiasi stress legato al risultato, alla bontà del gioco, al tatticismo, al 4-4-2 piuttosto che al 4-3-3...ho vissuto le loro emozioni allorquando l´arbitro è entrato nei rispettivi spogliatoi, per fare il canonico riconoscimento: chi stava zitto, chi non riusciva a dire nome e numero, chi accennava un sorriso...con il buon Direttore di gara altrettanto divertito e conscio di svolgere un ruolo davvero importante di fronte a dei piccoli calciatori che mostravano nei suoi confronti timore e rispetto.
Poi il riscaldamento, come i giocatori veri, con " Giove Pluvio" che ha voluto partecipare, " giocando tutti e tre tempi " senza mai essere sostituito...quasi a testimoniare che a questo splendido gioco voleva partecipare anche lui, come i tanti genitori che hanno affollato la tribuna, non smettendo mai un attimo di incoraggiare i loro piccoli campioni, protagonisti di tre tempi di rara bellezza, soprattutto emotiva. Insomma, una partita che non dimenticherò, perché ho pensato che questo è il Calcio vero, quello dei bambini, quello senza malizia, senza rancore e senza violenza...così come tutti noi addetti ai lavori vorremmo: è durata una sola ora ma...è stata la partita più bella che abbia mai visto; hanno vinto tutti, genitori, bambini e tecnici, protagonisti di uno spettacolo che si chiama Sport, con i vinti felici come i vincitori, con i genitori che alla fine hanno tributato un unico, lungo e meritato applauso, indirizzato a tutti coloro che, a vario titolo, hanno giocato la partita più bella.



P.S. Per la cronaca, ma soltanto per quella, la vittoria è andata ai piccoli di Mister Giacomo, che hanno vinto tutti e tre tempi, con il risultato di 2 a 1, 1 a 0 e 3 a 1....


Fonte: Salvo De Lisi

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio