10 Agosto 2020

Giovanissimi ok...Allievi ko....

11-04-2016 10:05 - News Storiche
Week end dolce amaro per le nostre formazioni regionali impegnate nel primo turno dei play off, con gli Allievi e i Giovanissimi che regalano emozioni forti e contrastanti…ma andiamo con ordine.
Sabato i ragazzi di Giacomo Tedesco non vanno oltre lo 0 a 0 a Capo D’Orlando, contro una Free Time che gioca una gara attendista, senza sbilanciarsi eccessivamente, anche perché in inferiorità numerica per gran parte della gara, passando il turno quindi in virtù di una migliore posizione durante la regular season.
Gara difficile da commentare questa, perché onestamente l’avversario appare alla portata della nostra formazione, che sa di dovere vincere per passare il turno e che gioca quindi per un solo risultato, la vittoria; i padroni di casa invece hanno due risultati su tre e sfruttano ogni occasione per fare scorrere le lancette dell’orologio, non essendo mai pericolosi se non in una sola occasione: sulla punizione calciata bene il nostro Esposito si distende e sventa la minaccia.
Da parte nostra non riusciamo a concretizzare una superiorità netta, la palla la teniamo sempre noi ma manca il guizzo decisivo, con Spinoccia e Muratore che non trovano varchi in una difesa attenta e sempre ben posizionata: sino alla fine la possibilità per chiudere la gara la ha sui piedi Ales, ben servito in area da una delle rare incursioni di Spinoccia: Marco però temporeggia e consente il recupero ai difensori di casa, poi è il primo a disperarsi per l’occasione perduta.
I supplementari ricalcano alla perfezione l’andamento dei tempi regolamentari e si va fuori, con grande rammarico, perché chi va avanti non è certamente superiore e anche perché sarebbe bastato un andamento diverso durante la regular season per evitare di giocarsi in trasferta la possibilità di andare avanti….ma purtroppo nel calcio i se e i ma non servono, vince chi mette la palla in rete e stavolta credo si possa solo fare un enorme mea culpa, non certo per questa gara ma appunto per le tante occasioni perse durante la stagione regolare.
I Giovanissimi passano il turno invece alla fine di una gara incredibile: si gioca in casa contro la Panormus, compagine che nel penultimo turno della stagione regolare ci nega la possibilità del primo posto, rifilandoci 6 gol in una giornata caratterizzata da un terreno di gioco ai limiti del decente: forse questo condiziona i ragazzi del duo Tedesco – Greco, che non scendono in campo con l’atteggiamento giusto e subiscono il gol degli ospiti a causa di una incertezza difensiva, subendo anche lo 0 a 2 e ad inizio di ripresa lo 0 a 3, che sembra mettere definitivamente al tappeto Mulone e compagni…. sembra però perché finalmente la squadra si sveglia e nel giro di 20 minuti incredibilmente pareggia, con il gol di Scimone che regala i supplementari e la possibilità di passare il turno.
La mattinata però la disegna un regista degno del miglior thriller e su un tiro dalla lunga distanza la Panormus trova il varco giusto, con la sfera che si infila a fil di palo e sorprende Gallina, per un 3 a 4 che sa davvero di incredibile.
Il secondo tempo supplementare si gioca tutto sui nervi, con i ragazzi che cercano lo spiraglio giusto, con Meli e Vallone lì davanti, a sfruttare il metro e novanta di entrambi, e quando tutto sembra finito è proprio Vallone che trova un incredibile gol, incredibile come tutti gli 80 e passa minuti, sicuramente vietati ai deboli di cuore: la parabola disegnata dal suo piede viene spinta in rete da tutta la platea presente al “ Santocanale “, si spegne lì dove il portiere ospite non può arrivare, regalando ai nostri l’ultimo sorriso della giornata, che vale la qualificazione al turno successivo: fra gli ospiti prende il sopravvento la disperazione, in vantaggio per 3 a 0 e per 4 a 3 il pareggio ne decreta l’eliminazione, in un susseguirsi di emozioni che difficilmente si vivono nell’arco di una sola partita.
Il plauso ai ragazzi di Totò Tedesco e Gaetano Greco va per averci sempre creduto, anche quando tutto lasciava pensare che non ci fosse più nulla da fare…solo per questo i ragazzi meritano di giocare ancora, in trasferta contro la Tieffe, prossimo avversario e ultimo ostacolo prima dei triangolari di semifinale…ma questa è tutta un’ altra storia…


Fonte: Salvo De Lisi

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio