28 Settembre 2020

En plein di vittorie nel fine settimana

25-01-2016 11:55 - News Storiche
Un gol, solo uno, e la partita può cambiare da un attimo all’altro…è quello che si è verificato nel week end per ben tre gare su quattro, nei campionati di pertinenza delle nostre compagini.
Sabato gli Allievi di Mister G. Tedesco hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per superare un Monreale che ha giocato una gara attenta, scrupolosa, di grande determinazione; ben messa in campo la squadra di Mister Tarantino ha ribattuto colpo su colpo e ricordiamo anche qualche pregevole intervento di Orlando, a negare la via della rete ai “ padroni di casa “.
I nostri ragazzi ci provano e trovano sulla loro strada una difesa sempre attenta, sorretta da un Romè ( un ex….) che non sbaglia nulla; la zampata che decide la contesa arriva grazie ad una incornata perfetta di Christian Zangara, anche oggi fra i più positivi: il suo impatto sul pallone da calcio d’ angolo è perfetta e consente di vincere una partita difficile, che ci fa continuare a sperare, visto che il prossimo incontro vedrà ospiti presso il nostro impianto il Cei, compagine che ci precede in classifica.
Ancora più sofferta la vittoria dei Giovanissimi del duo Tedesco – Greco, che ospita l’ Animosa Corleone, compagine che sta facendo benissimo e nutre, a ragione, anche qualche ambizione in chiave play off.
Dopo un buon inizio dei ragazzi sono gli ospiti che prendono le misure e corrono pochi rischi, amministrando la gara e chiudendo la prima frazione sullo 0 a 0, anche se qualche occasione i ragazzi la sprecano, vuoi per precipitazione o per imprecisione sottoporta e anche per qualche buon intervento del portiere ospite.
Nella ripresa i ragazzi sembrano più in palla ma gli ospiti non mollano e trovano il gol del vantaggio con una parabola beffarda sulla quale il nostro Gallina si fa sorprendere fuori dai pali: 0 a 1 e gara in salita, che fortunatamente Pace rimette subito in parità, superando il portiere ospite con un tiro a fil di palo, che riporta la gara su un binario di parità.
Da lì in poi la gara è nervosa, con i nostri che non riescono a trovare il gol del vantaggio e gli ospiti che non mollano mai, con un Direttore di gara che forse inizia a commettere qualche errore di valutazione, tralasciando di mostrare qualche cartellino sia da una parte che dall’altra, incattivendo una gara che sino a quel momento era stata si nervosa ma anche corretta.
Dopo i 5 minuti di recupero, almeno 2 dei quali però trascorsi a soccorrere un giocatore ospite a terra, l’ Arbitro decide di dare un minuto supplementare di recupero e qui si decide la gara: la palla della disperazione messa in mezzo all’area trova inspiegabilmente libero Pietro Giannilivigni che non si fa certo pregare e di testa insacca alla sinistra del portiere avversario, fra il tripudio dei propri compagni e la disperazione degli avversari: è il gol della vittoria, quella vittoria cercata e voluta ad ogni costo e raggiunta solo al fotofinish, dopo una gara davvero difficile.
Finisce 2 a 1 con il prevedibile assalto al Direttore di gara, reo di avere concesso un ulteriore recupero dopo i 5 minuti annunciati e con un paio di giocatori ospiti che vengono espulsi dall’ arbitro a gara conclusa.
Vittoria importantissima comunque per i ragazzi che adesso sono davvero vicini al Cei, fermata nel week end dalla Tieffe sullo 0 a 0 e ora non bisogna sbagliare più, per non compromettere quanto di buono fatto sino ad ora.
Ancora una rete, una sola rete, consente ai Giovanissimi Sperimentali di Totò Crivello e Giacomo Tedesco di espugnare il difficile e pericoloso terreno del Favara Academy: una punizione di Tomasino porta 3 punti pesantissimi, conseguiti contro la più pericolosa inseguitrice, che si giocava fra le mura amiche la possibilità di sperare in un aggancio al vertice della classifica, con questa vittoria invece i ragazzi allungano il vantaggio, isolandosi in vetta e ributtando indietro una compagine comunque forte e ben messa in campo come quella agrigentina.
Vittoria larga invece per i Giovanissimi Provinciali: 3 a 0 alla Virtus Olimpia nella gara pomeridiana disputata domenica: un gol di Pensabene e una doppietta di Spitaleri mettono al tappeto gli ospiti, lo vogliamo ricordare, in gran parte classe 2001.
Ancora un bel risultato e un’ottima prestazione dunque dei ragazzini terribili, che non smettono di meravigliare attraverso prestazioni che ne risaltano la qualità del gioco espresso e il valore di ogni singolo elemento che viene chiamato in causa….bravi ragazzi andiamo avanti così e non molliamo mai…lo spirito è quello giusto.


Fonte: Salvo De Lisi

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio