06 Agosto 2020

Cadono gli Allievi contro la " Cantera "

18-11-2013 08:43 - News Storiche
Domenica in chiaroscuro per le nostre formazioni che sono scese in campo nei vari campionati di categoria.
Bella vittoria per i Giovanissimi di Benny Catanzaro che in trasferta, sul terreno della Noir, si impongono con un perentorio 5 a 1, frutto delle reti messe a segno da Pipitone ( doppietta per il bomber ) e da Sciara, Zappulla e Lo Verso; gara mai in discussione e missione compiuta dai ragazzi, che con questi tre punti si avvicinano alla capolista Calcio Sicilia, ieri a riposo.
Bella vittoria anche per i Giovanissimi Sperimentali di Mister Seidita, che vincono 3 a 1 sul terreno della Panormus, giocando una buona gara e conquistando tre punti importanti, per rimanere in scia della capolista, anche ieri vittoriosa; le reti portano la firma di Muzib ( primo centro stagionale per il promettente attaccante..), Azzara e Canepa su rigore.
Le brutte notizie arrivano tutte dal " Ribolla ", dove i nostri Giovanissimi Provinciali subiscono un pesante 0 a 6 da parte dei padroni di casa; mai in partita i ragazzi di Mister Leto anche se, a parziale scusante, non bisogna mai dimenticare il divario anagrafico che i ragazzi sembrano accusare più del dovuto. Niente drammi però, si va avanti con la consapevolezza che solo lavorando sul campo si può migliorare, sin dalla prossima gara, magari da affrontare con un piglio diverso rispetto a ieri.
Poi la gara più attesa, quella degli Allievi Regionali, opposti ad una Cantera Ribolla rivitalizzata dai 3 punti ottenuti in settimana dal giudice sportivo, che portano la squadra di Russotto a ridosso dei ragazzi, sino a ieri al comando della graduatoria.
Pronti via e la gara, giocata davanti ad un numeroso pubblico, è quella che ci si aspettava, equilibrata e con le due formazioni che hanno grande rispetto per l´avversario; dopo dieci minuti di studio durante i quali non succede nulla, i ragazzi di Matteo Di Fiore iniziano a prendere il sopravvento, alzando il baricentro e rendendosi pericolosi dalle parti di La Mattina che, alla fine, sarà il migliore in campo. La conseguenza della supremazia si materializza con la rete del vantaggio, opera di Schirò, che da sinistra a destra fa fuori tutta la difesa di casa prima di trafiggere l´incolpevole portiere avversario. La reazione dei padroni di casa c´è, ma non sembra in grado di impensierire la nostra difesa, almeno sino a quando la stessa non si apre inspiegabilmente consentendo a Filippone di inserirsi in area e di battere a rete imparabilmente, siglando l´ 1 a 1 proprio in chiusura della prima frazione. Il secondo tempo segue la falsariga dell´inizio della gara ma l´episodio che decide il match è in agguato: Balistreri spinge in area un avversario e per l´arbitro il rigore è sacrosanto: Mucera si incarica di battere Cusimano e ci riesce, siglando il 2 a 1 dei padroni di casa. La reazione dei ragazzi è rabbiosa, i padroni di casa tendono a spezzettare l´incontro, sotto una direzione di gara quantomeno incerta e di poco spessore; per tutti paga Mister Di Fiore, espulso non si capisce per quale infrazione, la pressione porta i ragazzi almeno quattro volte dalle parti di La Mattina, ma il portiere di casa è bravo e fortunato, riuscendo a chiudere tutti i varchi e consegnando tre punti fondamentali per il prosieguo del campionato, che adesso vede la propria squadra a ridosso della Folgore Castelvetrano, tornata al comando della classifica.
Le ultime tre righe le voglio dedicare non tanto al Direttore di gara ( il Sig. Valenti probabilmente ha diretto al massimo delle sue possibilità... ), quanto al Designatore dello stesso: credo che una gara come quella di ieri meritasse una attenzione maggiore nella scelta della direzione arbitrale; credo ne avrebbero giovato tutti, dalle due squadre al pubblico presente, che probabilmente avrebbero giocato e assistito ad una gara ancora più bella, vista la qualità delle due formazioni...è troppo pretendere questo?


Fonte: Salvo De Lisi

-
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
I miei dati personali saranno trattati dalla società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale, titolare del trattamento, con Sede in Palermo, Via Aiace, 101 - Tel. 0916912108.
Potrò contattare la A.S.D. Sport Village Tommaso Natale per conoscere il nominativo dei responsabili del trattamento e degli incaricati.
I diritti di accesso ai dati previsti dall´articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l´aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l´uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Riconosco che tale consenso è necessario per usufruire di tutti i servizi offerti sul Sito della A.S.D. Sport Village Tommaso Natale. Acconsento a che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati.
Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge.
Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata nè potrò usufruire di determinati servizi.
I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, ed e-mail. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio